Come Scarface divenne uno dei più popolari film di tutti i tempi

Nonostante un’eccellente interpretazione da parte di Al Pacino, quando uscì il film Scarface fu accolto da critiche contrastanti e non riscosse una risposta positiva da parte del pubblico pagante, disturbato da una violenza giudicata eccessiva. Sembrava essere un film da dimenticare, invece nulla è stato più come prima dopo Scarface. Con il trascorrere degli anni le recensioni cambiarono positivamente, il numero di fan crebbe a dismisura e le battute più significative del film divennero citazioni famosissime. Ancora oggi le immagini di Scarface sono utilizzate da giovani e adulti come immagine di profilo sui social network, indice che il film è un vero culto per più generazioni.

shutterstock_83894866La critica e i riconoscimenti riscossi da Scarface

La critica è in grado di influire rapidamente sulle sorti di un film e sull’opinione pubblica, attraverso articoli sulle testate giornalistiche, sui settimanali d’intrattenimento o con commenti di personaggi autorevoli. La prima mondiale di Scarface a New York fu accolta da critiche contrastanti. Le critiche negative riguardavano soprattutto i contenuti violenti e l’abuso di un linguaggio esplicito e brutale. L’anno successivo, al film furono riconosciuti tre Golden Globe, tra i premi di maggior pregio nel mondo del cinema. Gli aspiranti critici cinematografici oggi possono seguire i corsi della laurea specialistica in produzione dei media ( della comunicazione ) in Canada.

I Festival del cinema

Il massimo traguardo per un film è approdare in un festival cinematografico. I festival cinematografici sono manifestazioni culturali durante le quali vengono presentati al pubblico e alla critica pellicole inedite. Il festival più longevo del mondo è la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. I film vengono votati da una giuria di critici selezionati e il Leone d’Oro è uno dei premi più ambiti da registi e sceneggiatori. La partecipazione al Festival è una gratificazione immensa per tutte le persone coinvolte nella realizzazione di un film, un lavoro complesso e faticoso che richiede mesi se non anni.