Lascia o raddoppia

Gli anni ’50 furono un periodo caratterizzato dal pensiero innovativo e dalla nascita di show televisivi che sono ancora oggi in uso. La televisione italiana, in particolare i talk show e i varietà, è nota per i suoi eccessi e per essere decisamente celebrity-centric. Alcuni dei programmi televisivi dei primi anni di trasmissioni sono rimasti in onda fino al 2010, a testimonianza della forza dei format e del loro richiamo per le masse.

Il game show arriva in Italia: Lascia o raddoppia

Il 1955 ha visto il lancio di un altro famoso show televisivo italiano, Lascia o Raddoppia. Questo è stato il primo game show in Italia, condotto dal leggendario Mike Bongiorno, nato in America. Lascia o raddoppia è stato anche lo spettacolo che ha lanciato il concetto di valletta, ovvero di affascinante assistente femminile, che anni dopo si è evoluta nella “velina”. Edy Campagnoli, la più famosa valletta di Lascia o Raddoppia, aveva un ruolo molto limitato nello spettacolo: tutto quello che doveva fare era prendere il concorrente dalla cabina insonorizzata. Nonostante questo, la Campagnoli è diventata rapidamente una delle figure più famose e iconiche della televisione italiana e ha iniziato la tradizione delle vallette che sposano i calciatori.

Mike Bongiorno, il padre della tv italiana

Mike BongiornoIl conduttore dello show, Mike Bongiorno, scomparso nel 2009, è diventato una leggenda della tv italiana. Ha creato e condotto alcuni tra i più famosi spettacoli nella storia della TV ed è considerato uno dei padri della televisione italiana. Italo-americano con un passato da partigiano durante la seconda guerra mondiale, Bongiorno era famoso per il suo atteggiamento professionale che, in rari casi, ha dato adito ad un temperamento focoso e caldo. Anche “Il padrone di casa” era un programma ben noto per le papere ed errori che hanno creato momenti di ilarità imbarazzante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *